HomeCategory La domenica di Malafede

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/06/WhatsApp-Image-2022-06-19-at-14.12.25-640x640.jpeg

Aion. Riaffiorare dall’oblio

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Un libro difficile da incasellare in un solo genere letterario, tanto è vario, tanto la storia sfiora i vari aspetti e le varie emozioni dell’essere umano, che difficilmente possiamo circoscriverlo ad una specifica area. Perciò se stai cercando un libro libero da vincoli e pronto a trasportarti in mondi con regole che non conosci, stai prendendo in considerazione il titolo giusto. Siamo di fronte ad un romanzo che...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/06/20220604_161915-640x640.jpg

La brevità della vita

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Due sono le persone nella mia vita con cui riesco a parlare di ciò che leggo liberamente come e quando voglio…e a loro da mesi e mesi ripeto sempre la stessa musica: impegniamoci a leggere la letteratura nuova, quindi le ultime uscite, perché troppo spesso diamo valore solo ai classici. Bene, dopo questa recensione penso di non meritare più la loro amicizia! Insomma, l’ho fatta grossa! Addirittura scegliere Seneca: ma mi dispiace,...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/05/20220522_154817-640x640.jpg

Le piccole libertà

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Oliva è una trentenne in cerca di sé stessa e quindi del proprio futuro e della sua felicità. A prima vista è una normalissima donna, perché se la guardiamo ha un lavoro da precaria, un brillante fidanzato che sta anche per sposare e una normalissima famiglia. Insomma, vista così Oliva è un campione preso a caso delle trentenni dei nostri tempi. Aggiungiamo anche che più che vivere la...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/04/20220424_115400-640x640.jpg

l veleno dell’oleandro

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Tre fratelli, Mara, Giulia e Luigi si ritrovano tutti a Pedrara, nella tenuta della madre, donna Anna, per assistere la donna negli ultimi giorni della vita. La narrazione è in prima persona, con un continuo cambio di punto di vista tramite due personaggi che vivono la stessa realtà e le stesse vicende, ma da due punti di vista diversi: Marta e Bede. Tutto ruota intorno alla figura di donna Anna e...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/04/20220220_144420-640x640.jpg

Lolita

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Iniziamo dall’inizio, ché è uno degli incipit più ammalianti mai letti da me e certamente, scusate ma è così, tra i più belli di tutta la letteratura mondiale. Mi permetto di riportarlo qui, perché ne vale davvero la pena; sentite come suona– in tutti i sensi- sentite la musica di queste parole e del concetto, tanto delicato, dietro di esse:   – “Lolita, luce della mia vita, fuoco dei...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/02/20220220_144739-640x640.jpg

Le intermittenze della morte

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Saramago ti illude: sotto le mentite spoglie di un narratore palese, che parla con te, sì proprio con te, caro lettore, con una voce dolce che si siede accanto a te per raccontarti una storia che ha il sapore di una favola, proprio nel momento in cui vorresti abbracciare quell’affabulatore incantevole…ti prende e ti ribalta! Saramago ti inizia ad inquadrare un mondo che ci appartiene, è la nostra quotidianità, per poi...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/02/20220220_161158-640x640.jpg

L’assaggiatrice

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Giuseppina Torregrossa è uno di quei nomi che mi fa l’occhiolino in libreria da anni e al quale ormai molti mesi fa consegnai la promessa che sì, sarebbe entrato a far parte della mia libreria. Promessa mantenuta e scelto il libro, mi accingo alla lettura convinta di trovarci un viaggio all’interno dei sapori e della cucina siciliana, vista l’ambientazione della storia, invece no: quello che viene chiesto al lettore è di attivare...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/02/20220220_143947-640x640.jpg

Una vita come tante

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Mi accorgo di aver letto un buon libro quando le provo tutte, ma proprio tutte – come i capricci dei bambini – per poterne ritardare fino all’inverosimile la fine. Non l’ho letto tutto d’un fiato: ne inizio la lettura quando con stupore mi accorgo di averne divorato metà, mi fermo, metto il segnalibro e penso che sia una trappola seducente! Passo a un’altra narrazione, ma la storia di Jude sta ben...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2030/02/20220213_090056-640x640.jpg

L’ultima provincia

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Tre sono stati i motivi che mi hanno spinto ad acquistare questo libro. Il primo è che non si tratta di un Sellerio dalla classica copertina blu, ma vi è un quadro dalle tonalità tenui (che poi sarebbe il secondo motivo, appunto) e non ho saputo resistere alla bellezza- insomma mi ha colpito questa serie di edizioni diversa; infine la curiosità per una scrittrice mai letta- mea culpa,...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/01/amuri-fede-640x640.jpg

Amuri

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Ci sono libri che mi colpiscono dalla copertina e come potevo non resistere a quella di questo libro così bella e colorata e poi con un titolo così Amuri… per me che sono siciliana e che reputo tra le parole mie parole preferite? Ammetto: non leggo neanche la quarta di copertina; aspetto solo di passare dalla vetrina della libreria per altre due o tre volte e basta, mi arrendo: ci sono...