HomeTag Einaudi

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/08/20200825_214839-640x640.jpg

L’anno in cui imparai a leggere

Scritto da Francesca Barracca _________________________________________________   L’amore incondizionato per un bambino può rivoluzionare un’esistenza?   Con la distintiva freschezza che caratterizza la sua penna, Marco Marsullo dimostra quanto un atto apparentemente così naturale come dover prendersi cura di un bambino possa, in realtà, cambiare totalmente le proprie prospettive anche nel più piccolo ed insignificante dettaglio quotidiano e creare un legame in grado di superare un mero vincolo di sangue. A sperimentare gli effetti di un evento...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/08/WhatsApp-Image-2020-08-03-at-19.17.45-640x640.jpeg

Gli occhiali d’oro

Scritto da Annalisa Piersanti _________________________________________________   Gli occhiali d’oro è stato il primo libro di Giorgio Bassani che ho letto. Scovato casualmente in una bancarella triestina di libri usati, nella primissima edizione Einaudi, sono rimasta subito colpita dal titolo e dalla copertina. Gli occhiali d’oro sono un chiaro simbolo di qualcosa di unico, speciale, di identificativo, un leitmotiv di ispirazione wagneriana, come il blu e il giallo, gli occhi scuri e gli occhi azzurri che...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/06/20200613_163431_0000-640x640.png

Mafia e politica

“Per comprendere una realtà, è necessario prenderne coscienza.” Uscito in prima versione del 1962, il libro di Pantaleone ha avuto il merito di rompere il muro di silenzio attorno ad uno dei temi più controversi della storia d’Italia: i rapporti tra mafia e politica. Un legame subdolo, che come un cancro ha minato lo sviluppo di una intera regione. Attraverso un malcelato lassismo morale, difatti, si è preferito chiudere gli occhi su questioni ritenute periferiche,...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/20200427_095533-640x640.jpg

Parlarne tra amici

Scritto da Donatella Lanza. ________________________________ Amore e tradimento, visti attraverso gli occhi intransigenti dei 20 anni. Frances e Bobbi sono state amanti ai tempi della scuola e ora che frequentano il college hanno mantenuto uno strettissimo rapporto di amicizia. Bobbi femminista, Frances intellettuale, le due donne sono troppo moderne e radicali per considerare l’amore romantico come una forza in grado di sconvolgere la vita. Fino a quando Nick e Melissa, una coppia dall’equilibrio dinamico (ma...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/05/20200518_111852-640x640.jpg

In tempo di guerra

“Ti lascio libero del peso di quello che pensi di me: la tua sconfitta, il mio fallimento.” Marco è un ragazzo pieno di coraggio con una storia da raccontare, per la maggior parte racchiusa in scatole colme di diari e di  lettere. Alla soglia dei trent’anni, invece di lasciare che quelle memorie prendessero polvere, sente il bisogno di tirare una riga sul passato e di confrontarsi con chi sia disposto ad ascoltarlo. Per farlo decide...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/20200409_191508-640x640.jpg

Le parole tra noi leggere

” – Ma a cosa ti serve essere intelligente?                                                           – A farmi compagnia con me stesso.”  Una carezza lunga oltre duecento pagine di una madre al figlio. È stata questa la sensazione che ci ha accompagnato nella lettura. Se vogliamo, una coccola già attesa, forse anche scontata,...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/IMG-20200404-WA0011-640x640.jpg

La bellezza rubata

Scritto da Elisa Lorenzini. ________________________________ Due sponde della Storia, divise dal mostro delle guerre mondiali. Due facce dell’Austria imperiale e post-imperiale. Due ritratti di Vienna, fulgida capitale della cultura fin de siécle e poi primo avamposto nazista. Due donne, forti per lignaggio e per natura, legate tra loro da un vincolo di parentela, che va oltre il sangue, e fonde le loro anime ribelli in un comune anelito al coraggio e all’affermazione di sé. Prendendo...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/03/IMG-20200318-WA0080-640x640.jpg

Il giardino dei Finzi-Contini

“Nella vita, se uno vuole capire, capire veramente come stanno le cose di questo mondo, deve morire almeno una volta.” Durante una gita in automobile con una coppia di amici e la loro bambina, nelle campagne del centro Italia, alcune riflessioni sulla civiltà Etrusca aprono le porte della memoria dell’autore, che si ritrova in un attimo a ricordare eventi accaduti in gioventù nella sua Ferrara. Un tuffo nel passato di vent’anni, nell’Italia fascista, prima dello scoppio...