HomeTag roma

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/07/WhatsApp-Image-2022-07-28-at-07.02.41-640x640.jpeg

Histoire du fils

The books chosen by Andrea Salonia This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ Di questo Storia del figlio in un’estate tanto afosa quanto insopportabile ricorderò soprattutto la freschezza delle parole. I giochi di sostantivi, verbi, aggettivi, articoli, pronomi, e tutte armoniosamente insieme, capaci di rappresentare sensazioni plastiche e vive, che si fan poi emozioni. Disegni acquarellati, oppure geometrici, come nel miglior Broadway Boogie Woogie di quel Piet Mondrian che disponeva solamente i...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/05/20220526_090902_0000-640x640.png

The houses with red roofs

“He ended up in a mental hospital because he didn’t know where to go.” Taking his cue from the sale of the grandmother’s house in Ancona, the author retraces the footsteps of memory on the nearby asylum with red roofs (hence the title). To support him in the story, the search for medical records and the return to the houses with red roofs after many years, when the structures are now used for another use....

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/05/20220519_110845198-640x640.jpg

Little whale

Written by Alessia Colombo This review is available only in the original language. Tipologia: albo illustrato Tematiche principali: coraggio, viaggi, oceano, rapporto mamma/figlia Tecnica delle illustrazioni: carboncino Età consigliata: 2-8 anni   Balena Grigia e Piccola Balena partono dal tiepido mare del sud, la rotta è quella verso casa: le ricche e fredde acque del nord. Piccola Balena è molto curiosa e attraversando foreste di alghe e barriere coralline chiede: “È questa casa?”. Ma Balena Grigia prosegue...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/04/20220421_070741-640x640.jpg

Nina on the embankment

The books chosen by Andrea Salonia This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ La scelta di cominciare a leggere un romanzo piuttosto che un altro è legata a motivazioni molto diverse. Ciascuno di noi, infatti, ha un rapporto differente con i libri nel loro complesso, ma certo da qualcosa deve pur arrivare il là perché si cada proprio su quello e non su quell’altro. Su di me l’oggetto in sé esercita sempre una...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/02/20220203_170456_0000-640x640.png

First love and other sorrows

“FRIDAY DI-VERSO” I listened as in a dream to the roar of the waves and I knew that I would pass the test of my youth and be forgiven. Some books, quick to read, full of life yet airy, fresh, might be worth describing in pictures rather than words. An image that may suggest, perhaps, the state of mind of those who, having closed the book, after the last page, also close their eyes, to let...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/01/20220103_091006-640x640.jpg

Dead Blondes and Bad Mothers

Written by Ludovica Micalizzi This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ Per millenni dire donna è equivalso a dire mostro. La femminilità è stata capace di generare nei secoli una paura indomabile, implacabile e spesso incomprensibile. Partendo da tali assunti Jude Ellison Sady Doyle scrive quella che potremmo definire un’opera controcorrente: Il mostruoso femminile. Il testo non può essere definito un romanzo ma ugualmente non rientra nella categoria dei saggi; esso è infatti un’opera di decostruzione sistemica...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2021/12/20211202_180853-2-640x640.jpg

Kiss of the Spider Woman

The books chosen by Andrea Salonia This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ Partiamo dalla tecnica di scrittura: straordinaria; originale; unica; evocativa; provocatoria; confusamente fascinosa; chiara; intrigante; destruente; accattivante; irritante; piaciona; repellente; moderna; dialogata; intrecciata; respingente; antica; noiosa; vivace; urticante. Potremmo elencare molto altro dello scrivere di Manuel Puig, scrittore argentino che ci ha lasciati orfani delle sue parole ormai nel lontano 1990, ma il dettagliare le tecnicalità non mi appartiene. Sono le emozioni che la...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2021/11/20211118_174601-640x640.jpg

Disturbance

The books chosen by Andrea Salonia This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ Mi è comparso davanti agli occhi per caso, un mattino di sole fuori e un fresco che aveva lasciato spazio ai primi caldi; leggevo da qualche parte, dove non lo ricordo neppure più bene; prima il tema, poi l’autore – Philippe Lançon – e da ultimo sono andato a cercare il titolo: La traversata. Un colpo di fulmine, e...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2021/11/20211107_223212-640x640.jpg

The lying life of adults

Written by Ludovica Micalizzi This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ La presa di coscienza che il tranquillo mondo nel quale siamo sempre vissuti è solo una grande menzogna è, probabilmente, la frase che meglio sintetizza la trama de La vita bugiarda degli adulti romanzo di Elena Ferrante, autrice nota al grande pubblico per la quadrilogia L’amica geniale. La protagonista è Giovanna, un’adolescente degli anni Novanta, unica figlia di una coppia di...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2025/10/20211020_192114-640x640.jpg

Blood of Judas

The books chosen by Andrea Salonia This review is available only in the original language _________________________________________________________________________ Son solo pochi giorni che è morto il signor Carlo Vichi, quello dei televisori MIVAR, fatti di bulloni, transistor e fatica soltanto italiani. Aveva 98 anni. Ora, chi non ha mai avuto un MIVAR in casa, o almeno la sua famiglia? Io ne ho avuto uno grigio perla, un bel rettangolo davanti e la coda dietro che pareva un...