HomeTag 2018

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2021/02/20210214_180802_0000-640x640.png

Eleanor Oliphant sta benissimo

“…non ero mai riuscita a trovare nessuno adatto agli spazi che si erano creati dentro di me.” “Eleanor Oliphant” sta benissimo è stato un clamoroso successo editoriale degli ultimi anni; l’abbiamo letto con scrupolo e curiosità per scoprirne le ragioni e pensiamo di averne trovate alcune.  Eleanor Oliphant è una trentenne morigerata, con un “lavoro d’ufficio” anonimo cui adempie con puntualità e senza traccia d’entusiasmo alcuno, cinque giorni su sette, da nove anni. Il venerdì...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/09/20200928_111037-640x640.jpg

La leggenda di Greg

Scritto da Giada Marino _________________________________________________   Oggi vi presenterò un libro per la serie “Serie incomplete”. Come sono finita a leggere il primo libro di una trilogia non ancora interamente pubblicata? Ottima domanda (anche se in realtà mi succede spesso). È stato un po’ il destino a farmi trovare questo volume. Mentre girovagavo tra gli scaffali di una libreria sono stata attratta dalla copertina di questo libro, che sembra l’immagine perfetta per un cartone animato. Per curiosità ho letto...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/09/20200905_113641-640x640.jpg

Exit West

Scritto da Donatella Lanza _________________________________________________   Conoscendo Saeed e Nadia, abbiamo l’impressione di iniziare una storia che racconta il mondo contemporaneo. Lo sfondo del loro giovane amore è una città povera, dove il radicalismo religioso si sta diffondendo e le libertà individuali vengono gradualmente represse. Si incontrano ad un corso serale e iniziano a frequentarsi con discrezione, all’inizio pranzando ai tavoli più riparati dei ristoranti della città e, col crescere dei sentimento, incontrandosi di nascosto...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/07/20200711_181901_0000-640x640.png

Le intermittenze del cuore

“Poiché ai turbamenti della memoria sono legate le intermittenze del cuore.” Les intermittences du cœur è il cuore pulsante della ricerca del tempo perduto, un breve capitoletto, a sé stante, posizionato proprio a metà dell’imponente e ardita costruzione letteraria dell’intera opera, la chiave di volta imprescindibile per comprendere nell’intimo il pensiero proustiano. Non è, infatti, un caso se inizialmente Proust avesse affidato all’intera opera questo titolo. Per noi non è stato facile approcciarci a questo...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/20200427_095533-640x640.jpg

Parlarne tra amici

Scritto da Donatella Lanza. ________________________________ Amore e tradimento, visti attraverso gli occhi intransigenti dei 20 anni. Frances e Bobbi sono state amanti ai tempi della scuola e ora che frequentano il college hanno mantenuto uno strettissimo rapporto di amicizia. Bobbi femminista, Frances intellettuale, le due donne sono troppo moderne e radicali per considerare l’amore romantico come una forza in grado di sconvolgere la vita. Fino a quando Nick e Melissa, una coppia dall’equilibrio dinamico (ma...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/20200407_191416-640x640.jpg

Dai tuoi occhi solamente

Scritto da Lucia Accoto _______________________________ La vita può essere bugiarda. Apparire quello che non è, negli sguardi e nei ricordi. Può sembrare sfilacciata, sfocata, persino alterata nelle emozioni. Bugiarda. Eppure, alcuni istanti restano autentici. Solo quei momenti, quelli veri, hanno una storia impressa sui volti della gente. Si tratta di espressioni che attraggono e nello stesso tempo sfuggono e si nascondono dietro alle incertezze. C’è chi quelle storie riesce a scriverle con la luce, con...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/04/IMG-20200404-WA0011-640x640.jpg

La bellezza rubata

Scritto da Elisa Lorenzini. ________________________________ Due sponde della Storia, divise dal mostro delle guerre mondiali. Due facce dell’Austria imperiale e post-imperiale. Due ritratti di Vienna, fulgida capitale della cultura fin de siécle e poi primo avamposto nazista. Due donne, forti per lignaggio e per natura, legate tra loro da un vincolo di parentela, che va oltre il sangue, e fonde le loro anime ribelli in un comune anelito al coraggio e all’affermazione di sé. Prendendo...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/03/20200330_115251-640x640.jpg

Il tram di Natale

Scritto da Elena Danioni. _______________________________ Giosuè Calaciura in 107 pagine ci racconta l’ordinaria corsa del tram 14 che, nel giorno magico della vigilia di Natale, attraversa Milano, destinato a raggiungerne l’ estrema periferia. Il tram, complice la speciale data della vigilia di Natale, assume le sembianze di una cometa con i fari che illuminano le rotaie e le scintille di fuoco che si irradiano nella notte. Fermata dopo fermata scopriremo come il tram raccolga “gli umili del ceto più disgraziato: i pendolari...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/03/IMG-20200312-WA0016-640x640.jpg

L’abbraccio della signora Sole

“Anche se non ero contenta della mia situazione e di quel rapporto, avevo paura di uscirne e cominciavo ad essere schiava della mia paura.” Il libro è la cruda cronaca di una violenza, fisica e psicologica, subita nel tempo da una ragazza all’interno delle mura domestiche. Sale sulle ferite aperte della nostra società che deve far riflettere, perché non è un racconto di fantasia, ma vissuto in prima persona dall’autrice. Jasmine Irani era venuta in...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/01/20200104_215931-640x640.jpg

Mangereta

“Mentre ci incamminavamo malinconicamente verso casa, un interrogativo ci riempiva di sensi di colpa: la guerra, la disoccupazione, la mancanza di una casa, la povertà erano forse per noi una vocazione?” Un racconto di una delicatezza inattesa. Una nevicata lenta il giorno di natale quando si è bambini, accolti dal tepore di casa e un bicchiere di latte caldo. Questa è la sensazione che abbiamo provato al termine della lettura di Mangereta, con l’unico dispiacere...