7

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/05/20200531_100719-1280x1280.jpg

“Non conviene stringere legami di tenerezza con chi nota ogni tuo difetto e lo usa per farti sentire stupida o inutile.”

Abbiamo comprato questo libro attratti dalla copertina Lo sappiamo non è una nostra abitudine, e solitamente il rischio maggiore è quello di fare un errore. Ebbene questa volta siamo stati fortunati. Il puzzle di elementi simbolici della copertina è un primo percorso all’interno del libro. Un  tesoro nascosto dentro le pagine, che si rivelerà solo una volta terminata la lettura.

7 è nata a cavallo tra fine ottocento e inizio novecento, e porta dentro di sé le contraddizioni di un secolo appena finito, e le aspettative di uno appena nato. Il personaggio è costruito con profondità e sostanza. 7 è cinica, disincantata, sfrontata, fiera, vanitosa, sensuale, terribilmente odiosa e fragile. 7 è una bambina ferita, che non ha mai veramente conosciuto l’affetto.

Una eroina inattesa fuori dal tempo, anzi persino precursore in alcuni aspetti, quelli per cui non chinerà (quasi) mai la testa per il solo fatto di essere donna. In un mondo in cui essere donna rappresenta una disgrazia, una condanna ad una vita da comparsa, lei prova ad imporsi per diventare protagonista.

Trasportato in un vortice emotivo, il lettore sarà portato ad odiarla e amarla in egual misura, per poi volerla solamente abbracciare, come si fa con una persona cara di ritorno da un lungo viaggio.

Attraverso dei lunghi monologhi interiori assistiamo alla crescita di 7, da bambina minacciosa a donna rapace. Giocatrice abile a usare il proprio corpo per ottenere quello che vuole. Sospesa in equilibrio instabile tra desiderio di essere amata, e quello di essere libera da ogni vincolo sociale e morale. Con il senno di poi, è cosi sbagliato vedere in lei la perfetta raffigurazione del novecento?

La scrittura è gradevole, corposa, grida e ironica al punto giusto per rendere meno pesante la lettura, evidenziando come lo stile scelto e la protagonista siano sovrapponibile e complementari allo stesso tempo. Sarebbe bello se in futuro l’autore scrivesse ancora di 7.

___________________________________________________________________________________________________

Montel, 7, GM.libri, Milano, 2019

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *