HomeAuthor Redazione

Teatro Franco Parenti

Il Teatro Franco Parenti, centro teatrale e culturale di riferimento della città di Milano, il 16 Gennaio 2023 compie 50 anni! La 2022/2023 è per il Parenti una stagione molto speciale che affonda le radici nella sua storia, senza malinconia ma con spirito di riscoperta, volge uno sguardo attento al presente e alle novità coltivando un’inesauribile curiosità per il futuro. Fondato nel 1972 e diretto da Andrée Ruth Shammah, il Parenti è casa del teatro e luogo di...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2200/11/20221121_072518_0000-640x640.png

Padrone e servitore

“Nikita non aveva alcun desiderio di andare, ma da tempo ormai si era abituato a non avere una propria volontà e a servire gli altri.” Iniziamo dal titolo “Padrone e Servitore” che in altre edizioni e traduzioni era stato tradotto in Padrone e Servo. Proprio attraverso il titolo si è già paracadutati dentro un mondo nascosto di significati morali e filologici sulla differenza sostanziale tra Servitore e Servo, e dal messaggio che si vuole trasmettere...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/11/20221124_064548-640x640.jpg

La parola papà

I libri scelti da Andrea Salonia _________________________________________________________________________ Nulla. Non c’è niente da fare: il tema è il mio. Genitore. Padre. Madre. L’attesa. L’incognita. La sorpresa. Il dolore. La frustrazione. L’agitazione. L’inquietudine. Il senso di inadeguatezza. Il turbamento. La superficialità. Il subbuglio. I silenzi. Il silenzio tra due persone quando stanno bene, che ha una certa qual frequenza alta e vibrante – scrive Cavina – mentre quello di due che non sono a loro agio ne ha...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/11/20221117_225341_0000-640x640.png

Dietro la porta

“La sventura aveva fatto di lui un uomo.” Commovente come pochi altri libri, capace di toccare la fanciullezza dormiente dentro ognuno di noi. Con questo lungo racconto, Bassani scava all’interno dei suoi ricordi da ragazzo, fino a portarci all’inizio dell’anno scolastico del 1929-30 in un liceo classico, nell’amata Ferrara (e dove altrimenti trattandosi di Bassani!). La timidezza del protagonista e un carattere ancora non pienamente maturato fanno vivere come una tortura al nostro protagonista l’unione...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2200/11/20221110_180258_0000-640x640.png

Il coperchio del mare

“A volte il semplice fatto di stare con una persona, ti aiuta a crescere.” Nonostante a noi piaccia molto lo stile dell’autrice, con i suoi tempi dilatati, fuori e dentro i pensieri del protagonista di turno, capace di raccontare indirettamente l’essenza della cultura e dello stile di vita giapponese, questa volta abbiamo trovato la parte iniziale del racconto troppo lunga. Una penitenza non meritata dal lettore, come una lunga pista d’aeroporto, che l’aereo è costretto...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/11/20221110_090508-640x640.jpg

Quattro galline

I libri scelti da Andrea Salonia _________________________________________________________________________ Come resistere a un romanzo il cui titolo recita “Quattro galline” ? Io non sono riuscito: questa nuova scrittrice americana, Jackie Polzin, alla sua prima opera di parole, è stata davvero capace di catturare la mia attenzione. Lei, la copertina nera con una avvenente gallina di razza Dominicana, un geroglifico nero in campo bianco-crema, cresta e piccolo bargiglio rosso, e un grazioso becco giallo ocra, tendente all’arancio. Un...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/11/20221104_080509_0000-640x640.png

Un amore senza fine

“VENERDÌ RE-VERSO” “Non c’era nulla che potessi dire di quel mondo se non che l’avevo conosciuto, che era stato mio, che lo era tuttora.”   Poiché c’è molto di cui parlare, ecco una breve sintesi della trama: costretto dal padre di lei a separarsi dalla sua amata Jade, David Axelrod incendia l’abitazione della famiglia, con scopi nebulosi e un po’ deliranti. Qui si inizia: per quattro anni, di cui due passati in una casa di...

Teatro Carcano

Corso di Porta Romana, per lunghi secoli centro dell’eleganza cittadina, fu luogo d’elezione per la costruzione, nel 1803, di un nuovo grande teatro. L’area era quella dell’ex convento di San Lazzaro, acquistata da Giuseppe Carcano, che già nel 1797 nel proprio palazzo aveva aperto un teatrino privato, uno spazio resosi presto insufficiente ad accogliere il folto pubblico che lo frequentava. L’architetto Luigi Canonica per costruirlo prese a modello la Scala e in soli otto mesi realizzò il...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/10/20221029_072103-640x640.jpg

Uova

I libri scelti da Andrea Salonia _________________________________________________________________________ Adoro le parole scritte che si stemperano nel bel mezzo degli ingredienti nella descrizione dei cibi che prendon vita. Vocali e consonanti insieme alla farina, allo zucchero e al sale. Al fianco dell’olio. Perfino con la maionese. Lo trovo un connubio talmente magico da diventare uno sposalizio bello e buono. E questo accade sia per il fascino che la mescolanza dei generi è capace di esercitare su di me,...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/10/20221028_063756_0000-640x640.png

Dio di illusioni

“La vera bellezza è sempre un po’ inquietante.” Classico tra i classici dei libri di formazione, andato per la prima volta alle stampe agli inizi degli anni Novanta, destinato a restare nel tempo, grazie ai temi trattati: amore, sessualità, amicizia, responsabilità, riconoscimento sociale. In altre parole quello che altri scrittori, in altri tempi, avrebbero definito la linea d’ombra.  La storia è ambientata in un piccolo college del Vermont, dove sei studenti diversi per estrazione sociale...