HomeTag Adelphi

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2024/02/Adobe_Express_20240201_1410200_1-640x640.png

L’ora di greco

“Il gessetto si spezza in due ed entrambe le metà cadono a terra.” In una moderna Seoul, in cui la comunicazione corre su tutti i canali, il mondo di una donna affetta da mutismo derivante da una serie di traumi, entra in contatto con quello di un uomo reso cieco da una malattia degenerativa. Due vuoti sensoriali che si riveleranno anche due vuoti interiori, legati a ferite aperte che non riescono a far guarire, e...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2024/01/Adobe_Express_20240111_1107100_1-640x640.png

I lupi di Willoughby Chase

“Le signore non mangiano mai in pubblico.” Qualità. Ecco forse l’unico termine in grado di descrivere questo libro sia per la qualità del testo che per quella dell’oggetto fisico. Un merito che va diviso a metà tra la scrittrice e l’editore (italiano in questo caso); un merito speciale che ci piace sottolineare.  L’autrice ci porta dentro una favola moderna dall’odore antico, in cui è vivo il riverbero delle storie di Dickens, e di buona parte...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2500/10/Adobe_Express_20231012_1907280_1-640x640.png

L’ultima cosa bella sulla faccia della terra

“Io non ho mai capito la felicità. L’idea stessa sembrava oscena.” Una orchestra sinfonica, perfettamente a tempo, che interpreta uno spartito scritto solo per lei. Ecco il rapporto che lega i protagonisti di questo libro. L’autore è invece il direttore, che illustra al lettore la propria impostazione della storia, dettando i tempi delle singole battute.  Il centro della storia è Harmony, una piccola cittadina nel sud degli Stati Uniti, simile a molte altre comunità statunitensi,...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2023/05/Adobe_Express_20230524_2134200_1-640x640.png

Che cosa fa la gente tutto il giorno?

“…ma dentro di me sapevo che sarebbe stata una perdita di tempo. E di perdere tempo ero stufa.” Cameron nella sua pura essenza. Se avete già letto altri libri dell’autore, in questo troverete tutto quello che vi piace di lui, come un succo concentrato, da diluire dentro il flusso di parole dette e, sopratutto, sottaciute. Se non avete ancora letto un suo libro, consigliamo di iniziare da un altro titolo, magari da un romanzo. Libro...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2023/05/Adobe_Express_20230505_0752270_1-640x640.png

Leggere Lolita a Teheran

“Non c’è niente di più riprovevole che restare ciechi di fronte ai problemi e ai dolori altrui.” Libro di memorie appartenente alla categorie dei testi da dover leggere obbligatoriamente. Fino ai vent’anni andrebbe letto per poter crescere intellettualmente, dopo per poterne apprezzare le sfumatura nascoste e le incongruenze dell’essere umano. Un titolo che ci è capitato tra le mani quasi per caso, durante uno dei nostri gruppi di lettura, che si è rivelato un gioiello...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2023/01/IMG-20230105-WA00012-640x640.jpg

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene

I libri scelti da Andrea Salonia _________________________________________________________________________ Difficile leggere un romanzo tanto acuto, sardonico, crudele e divertente al tempo stesso. Soprattutto pensando che è stato lì per un certo qual tempo, da qualche parte in una libreria grande o piccola, accolto su uno scaffale o appoggiato su un   espositore, più o meno in generosa mostra, e tutto ciò da almeno trent’anni nella nostra bella Italia. Senza che io lo vedessi. E nemmeno che mai ne avessi sentito...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/09/20220915_070742-640x640.jpg

Giochi proibiti

I libri scelti da Andrea Salonia _________________________________________________________________________ È spietato. È feroce. È di una disarmante tenerezza, senza essere favola, senza essere fiaba. È tanto originale. Soprattutto è di una modernità che pare fantascienza. Perché GIOCHI PROIBITI venne scritto nel 1947, la seconda grande guerra era terminata da poco, la gente si leccava ancora le ferite, aveva gran voglia di vivere, e prendeva coscienza piena dell’orrore. Oggi siamo ancora lì, immersi dento fino al naso e galleggianti, e...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/05/20220526_085223_0000-640x640.png

Un giorno questo dolore ti sarà utile

“Io penso che le persone che fanno solo belle esperienze non sono molto interessanti.” Scelto come libro per il secondo appuntamento del gruppo di lettura GLOB (Gruppo di Lettura Occasioni d’incontro – BooktoMi), lo consigliamo per lo stesso scopo anche agli altri lettori, perché capace di accendere fuochi di discussioni inattesi.  Iniziamo però dalla trama. James Sveck è un ragazzo dalla vita apparentemente normale della medio-alta borghesia statunitense. Prossimo a iscriversi all’università, sebbene tra molti...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/04/20220220_144420-640x640.jpg

Lolita

I libri scelti da Federica Dagonese _________________________________________________________________________ Iniziamo dall’inizio, ché è uno degli incipit più ammalianti mai letti da me e certamente, scusate ma è così, tra i più belli di tutta la letteratura mondiale. Mi permetto di riportarlo qui, perché ne vale davvero la pena; sentite come suona– in tutti i sensi- sentite la musica di queste parole e del concetto, tanto delicato, dietro di esse:   – “Lolita, luce della mia vita, fuoco dei...

https://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2022/01/20220124_094843.jpg

La valle oscura

Scritto da Elena Danioni. _______________________________ Ciascuno di noi possiede uno o più devices informatici che per la loro accessibilità e trasportabilità accompagnano costantemente le nostre vite. La nostre privacy è crollata di fronte alla potenza informatica. Inoltre oggi, la tecnica ha un valore assoluto per la sua pervasività, abilità di controllo, capillarità e capacità di produrre profitto. Anna Wiener con il suo libro di memorie intitolato “La valle oscura” edito da Adelphi ci offre il punto di vista qualificato...