HomeTag 2001

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/07/20200726_214810_0000-640x640.png

Una porta nel cielo

“Ogni partita che gioco, è una partita in meno di quelle che mi restano. Questo l’ho sempre saputo.” Autobiografia, con lo stile del libro-intervista, su uno degli ultimi eroi romantici dello sport italiano. Un atleta ricoperto di un’aura di malinconia, capace di far innamorare di lui anche chi non ha alcun interesse per il calcio. Perché Roberto Baggio era questo: l’impossibile che diventava realtà, l’odore casalingo della domenica pomeriggio, un pallone fermo a centrocampo in...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/05/20200506_111224-640x640.jpg

Dio odia il Giappone

Scritto da Syria Soccorso. _________________________________________________ Dio odia il Giappone è un libro scritto da Douglas Coupland. Il racconto ha il merito di aprire nuovi punti di osservazione su un paese dalle mille contraddizioni, diviso a metà tra passato e iper futuro. A farne le spese in maniera indiretta i suoi abitanti, costretti ad un mascherato isolazionismo sociale. Protagonista della storia è Hiro Tanaka, un ragazzino insicuro e paranoico Innamorato senza essere contraccambiato, si ritrova schiavo...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2020/03/IMG-20200229-WA0003-640x640.jpg

Non ti muovere

“Tutti hanno molte ragioni per piangere, i funerali sono solo una buona occasione.” Un libro che va dritto al cuore, per frantumarlo e ricomporlo in maniera scomposta, e poi ancora frantumarlo e poi ancora ricomporlo alla bene e meglio. Tanto dolore immeritato per i personaggi principali, che si riverbera sul lettore come l’ultima luce del sole prima di andare a morire all’orizzonte.  Timoteo è un chirurgo affermato di mezza età, dalla vita tranquilla e apparentemente...

http://www.booktomi.com/wp-content/uploads/2019/11/20191125_185203-640x640.jpg

Pura Vita

“Forse i consigli più interessanti sono quelli che non si possono dare a parole.” “In che senso?” “Nel senso che sono come dei germi di constatazione a effetto ritardato.” I rapporti tra genitori e figli sono i più difficili da costruire. Incomprensioni, debolezze, vuoti comunicativi e recriminazioni ne mettono in crisi la stabilità nel corso degli anni. A questa legge naturale del mondo non fa eccezione Giovanni, il padre protagonista del libro. Il lungo viaggio...